.
Annunci online

  PierfrancoRavotto [ Un BLOG per parlare di condivisione e di collaborazione, nel mondo della scuola e della formazione ... e oltre ]
         

Un blog per partecipare alla costruzione collettiva di conoscenza, per condividere e scambiare idee, per scrivere come la penso. Per mantenere i contatti. Per ampliarli.

Chi sono
Avevo 20 anni nel 68, poi sono via via aumentati fino all'attuale età della pensione (e oltre).
Mi sono laureato in ingegneria ma ho scelto di fare l'insegnante saltando da una materia all'altra: matematica alle medie e alle "150 ore", Elettrotecnica, Elettronica, Automazione, Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione, Area di progetto, Sistemi organizzativi.
Dal 1980, all'ITSOS "Marie Curie" di Cernusco sul Naviglio, mi sono occupato di corsi post-diploma, di alternanza, di scambi con l'estero e di progetti di ricerca in ambito europeo (programmi Leonardo e Socrates).
Negli ultimi anni ho lavorato soprattutto sull'integrazione fra formazione in rete e formazione in presenza e ho promosso e coordinato il progetto SLOOP.
In pensione da settembre 2007, lavoro come consulente AICA e sono collaboratore del Laboratorio Tecnologie Educative (LTE) del Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università di Firenze. Mi occupo di certificazioni nell'ambito delle ICT, di eLearning e in genere di uso delle tecnologie nella didattica.
Un tema che mi è caro è quello della condivisione di contenuti aperti per l'eLearning

La mia libreria su Anobii


20 agosto 2008

Il mio intervento al convegno SIe-L di maggio

Con un po' di ritardo ho consegnato il paper relativo all'intervento che ho fatto il 20 maggio al convegno SIe-L a Roma: "e-Learning e recupero debiti formativi".
Come sempre lo rendo disponibile tramite Scribd:




22 luglio 2008

Congresso SIe-L: un tutorial su "eLearning e recupero"

E' stato pubblicato l'elenco dei tutorial organizzati nell'ambito del V congresso SIe-L.


.
I tutorial  si svolgeranno nella prima giornata: 8 ottobre.

Mi permetto di pubblicizzare uno di questi di cui sono responsabile: eLearning e recupero.

Mi permetto di segnalare che, nell'ambito del V congresso della SIe-L (Società Italiana e-Learning) che si svolgerà a Trento sono stati organizzati, per il giorno 8 ottobre, alcuni tutorial. Uno di questi, di cui sono responsabile, è relativo al tema: eLearning per il recupero.

Questo tutorial ha i seguenti obiettivi:
- Fornire agli insegnanti indicazioni utili per progettare e realizzare corsi di recupero in eLearning.
- Far sperimentare un ambiente di apprendimento in rete e diverse tipologie di materiali didattici.

Questi i contenuti del corso che occupa un'intera giornata:

La questione recupero e la soluzione eLearning
- Il DM 80 e la CM 92 sul recupero dei debiti formativi
- Soluzioni adottate dalle scuole e problemi aperti
- I vantaggi offerti da una soluzione eLearning 
- La rispondenza di una soluzione eLearning per un target di nativi digitali
- Modelli di eLearning (autoapprendimento, apprendimento assistito, classe virtuale, apprendimento collaborativo)

Ambienti di apprendimento in rete
- Ambienti di apprendimento in rete, MOODLE Attività individuali (lezioni, test, ...)
- Attività di gruppo (forum, wiki, ...)
- Il monitoraggio dell'attività degli studenti

Materiali didattici per l'apprendimento in rete
- Learning object: modelli e tipologie di LO, standard
- La produzione di LO; eXe, hot potatoes, ...
- Il modello free/open LO (progetto SLOOP)
- Strumenti di condivisione di LO: freeLOms, SlideShare, TeacherTube, ...


Trovate qui l'elenco completo e dettagliato dei tutorial, i loro costi e la scheda di iscrizione. la scadenza per l'iscrizione è il 31 agosto.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Congresso SIe-L tutorial recupero

permalink | inviato da ravotto il 22/7/2008 alle 15:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa



9 luglio 2008

Un corso su come fare recupero in rete

Ho aperto nell'ambiente Moodle del CIDI di Milano, un corso rivolto ai docenti:




Devo ancora sistemare qualcosa ma è sostanzialmente pronto, quindi potete guardarlo, se volete.
Il corso è liberamente accessibile anche agli ospiti.

Il corso lo trovate QUI.
(se non volete registrarvi potete cliccare su LOGIN COME OSPITE).


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. eLearning recupero corso Moodle CIDI Milano

permalink | inviato da ravotto il 9/7/2008 alle 19:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa



7 luglio 2008

Ho tenuto due corsi di recupero in fisica

A dire il vero la mia prima risposta è stata "No, grazie". L'idea di tornare in classe per un breve intervento di recupero con studenti del biennio non mi attraeva per nulla.
O meglio: lo avrei fatto volentieri su un'ipotesi di ricorso all'eLearning come vado teorizzando, non come corso in presenza concentrato in una settimana.

Poi ho ceduto. Perché me lo ha chiesto il CIDI con cui sto lavorando. Perché il corso era a San Donato, dove abito da poco, e volevo sperimentare l'ebbrezza di una scuola che si raggiunge a piedi.
Perché se voglio continuare a parlare di scuola devo pur continuare a fare esperienza diretta. E poi perché fisica non l'avevo mai insegnata, così l'aggiungo alla lista :-)

Così alla fine di corsi ne ho fatti due. Quattro ore al giorno (due per gruppo) per 5 giorni sono faticose!!!
Nella scuola in cui sono andato, il Mattei di San Donato, i corsi mi sono sembrati ben organizzati, quasi tutti gestiti da insegnanti esterni (nel mio caso è stato richiesto l'intervento del CIDI in quanto i docenti erano impegnati negli esami). L'impressione è che gli studenti arriveranno a settembre più preparati di quanto avvenisse prima dell'iniziativa del ministro Fioroni.
Ma certo fra il corso intensivo a fine giugno/inizio luglio e settembre c'è un lungo intervallo. Confermo la mia idea che l'integrazione fra presenza e rete potrebbe migliorare i risultati.




22 maggio 2008

Convegno SIe-L a Roma ... io insisto sul recupero

Buona riuscita del convegno SIe-L a Roma che avevo annunciato in un precedente post : e-Learning per la scuola e l'università .

In mattinata, dopo l'introduzione di Aurelio Simone, presidente della SIe-L , una serie di 4 interventi:

  • Giorgio Olimpo: Società della conoscenza: le nuove competenze e i metodi per svilupparle ;
  • Antonio Cartelli: Competenza digitale nella scuola ;
  • Pierfranco Ravotto: e-Learning e recupero dei debiti formativi ;
  • Giovanni Ragone: e-Learning e Università .
Ho trovato molto stimolante l'intervento di Olimpo e molto interessanti anche quelli di Cartelli e di Ragone. Spero che vengano messi a disposizione di tutti.

Per quanto riguarda il mio, l'ho inserito come sempre su SlideShare e quindi ve lo propongo. Non ho aggiunto molto (forse niente a parte un audace parallelismo fra pennarelli e cellulari ) a ciò su cui vado insistendo da settembre: peraltro è un tema su cui mi sembra opportuno insistere.



Nel pomeriggio un'interessante presentazione a più voci (Montedoro, Dondi, Eletti, Vaiasicca, Colorni, Schaerf) dei primi risultati del Tavolo interistituzionale sull'e-Learning .




11 maggio 2008

Di ritorno da Moodlemoot

Quest'anno non ho potuto partecipare all'intero Moodlemoot. Sono stato presente solo alla seconda giornata, sabato mattina, partecipando solo alla sessione dedicata alla scuola in cui ho presentato la mia relazione.


Alcune relazioni oltre alla mia sono già presenti su SlideShare, organizzate nell'evento Moodlemoot 2008. Me le guarderò.




3 maggio 2008

20 maggio: iniziativa SIe-L a Roma

"eLearning per la scuola e l'università": questo il titolo dell'iniziativa organizzata dalla SIe-L, Società Italiana e-Learning, che si terrà il 20 maggio a Roma - dalle 9.00 alle 19.00 - presso la sede del CNR in via Aldo Moro 1, nella sala Marconi.



E' previsto, un mio intervento sul tema su cui, dal Decreto Fioroni dello scorso ottobre, sto insistendo ripetutamente: il ricorso all'eLearning per il recupero.




1 maggio 2008

Ancora su eLearning e recupero: il mio intervento a Didamatica

Molto riuscita anche l'edizione di quest'anno di Didamatica, svoltasi a Taranto nei locali della nuova Università, sezione staccata dell'Università di Bari.
Un ringraziamento a tutti gli organizzatori, a partire dalla professoressa Teresa Roselli.

Ecco l'intervento, "Sostegno e recupero: usiamo la formazione in rete e gli strumenti digitali", che ho presentato come CIDI Milano.




14 marzo 2008

Presentato il progetto SLOOP 2.0

Dopo la positiva esperienza del progetto SLOOP, è stato inviato oggi all'Agenzia Nazionale Leonardo da Vinci, programma Lifelong Learning, la domanda di finanziamento del progetto SLOOP 2.0.
"2.0" per indicare una seconda tappa del progetto di sharing di LO ma anche per un riferimento alla filosofia del web 2.0.

SLOOP 2.0 è un progetto di trasferimento dell'innovazione. Si propone di trasferire il modello di condivisione e costruzione collaborativa di LO alle scuole di tre regioni italiane - Lombardia, Sicilia e Sardegna - con l'obiettivo di offrire una valida risposta alle problematiche del recupero: l'integrazione fra didattica in presenza e la didattica in rete.
Qualora approvato, il progetto avvierà una significativa azione di formazione dei docenti delle tre regioni con l'obiettivo di attivare nell'estate 2009 e poi nell'estate 2010 corsi di recupero in rete che coinvolgano migliaia di studenti. Nel frattempo verrà sviluppata una versione 2.0 di freeLOms che si riempirà dei LO prodotti nel corso del progetto, a disposizione di tutti gli altri docenti interessati ad usare la rete per il recupero.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. SLOOP SLOOP 2.0 recupero LO

permalink | inviato da ravotto il 14/3/2008 alle 18:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



30 gennaio 2008

Ancora sulla formazione in rete come strumento per il recupero

Non avevo ancora pubblicato il mio intervento al convegno del CIDI su "Recupero dei debiti per il successo formativo".
Eccolo (ripeto cose che avevo già detto in altre occasioni, ma penso opportuno insistere).



sfoglia     luglio        settembre
 
Blog letto 1 volte
da 11 agosto 2007




Add to Technorati Favorites
Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

© CreativeCommons Attribution - Share Alike

Potete usare, distribuire e modificare i post di questo blog a patto di citare l'autore originario e di lasciare la stessa libertà sui prodotti derivati.



DA DOVE VI SIETE COLLEGATI

Locations of visitors to this page

Statistiche dal 10 febbraio 2008


ARTICOLI 2009
" Il contributo di EUCIP per una scuola delle competenze" Atti di Didamatica 2009, Trento
ARTICOLI 2008
"Il futuro dell'educazione - Discorso di apertura al XVII Encuentro International de Formacion a distancia" Guadalajara (MX), 2 dicembre 2008
Versione inglese
Versione nepalese
"Quali competenze digitali per insegnare al tempo del web2.0?" da "Atti del V congresso SIe-L", Trento 2008
"Usare in Moodle risorse didattiche presenti su SlideShare, YouTube e TeacherTube" da "Atti di Moodlemoot 2008, "
"eLearning e recupero dei debiti formativi" Convegno SIe-L, Roma, 20 maggio 2008
"Sostegno e recupero: usare la formazione in rete e gli strumenti digitali" da "Atti di Didamatica 2008, Parte II"
ARTICOLI 2007
"L'idea base di SLOOP: condividere free/open LO " (con G. Fulantelli) Da "Condividere free/open LO. I risultati del progetto SLOOP", ISBN 978-88-903115-1-2
Versione inglese in "Sharing Learning Objects in an Open Perspective", ISBN 978-88-903115-0-5
"Ambiente di apprendimento e learning object: un'efficace sinergia" (con Berengo, Farinati, Masseroni, Petruzziello, Terenghi, Vimercati) Da "Condividere free/open LO. I risultati del progetto SLOOP", ISBN 978-88-903115-1-2
Versione inglese in "Sharing Learning Objects in an Open Perspective", ISBN 978-88-903115-0-5
"I Learning Object nel web 2.0. Dal progetto SLOOP la proposta di open/free LO ed uno strumento per produrli in modo collaborativo" Atti del Congresso Nazionale AICA 2007 (Mantova, 27 settembre 2007)
"FreeLOms: uno strumento, prodotto nel progetto SLOOP, per la condivisione e la realizzazione collaborativa di “learning object" Atti del Convegno E-Learning. Esperienze e prospettive future: quali applicazioni? (Bressanone, 9 June 2007)
"L'uso di Moodle per il progetto SLOOP" Atti di MoodleMoot 2007 (Reggio Emilia, 22-23 marzo 2007)(con M. Terenghi)
ARTICOLI 2006
"Didattica in rete e didattica in presenza: l'integrazione possibile (abstract)" Congresso Proteo, Milano (31 ottobre 2006)
"Dalle scuole in rete ad una rete di scuole per la realizzazione di "free" Learning Object" Atti di Didamatica 2006, Cagliari (11-13 maggio 2006)
ARTICOLI 2005
"SLOOP: sviluppare un Free Learning Object Management System" Atti del secondo congresso SIe-L, Firenze, 9-11 novembre 2009
"SLOOP: un progetto europeo per un archivio condiviso di Free Learning Object" Atti di EXPO eLearning 2005 (Ferrara, 6-8 ottobre 2005) (con M. Masseroni)
Versione inglese
"Il potenziale della didattica in rete in una scuola secondaria superiore" Atti di EXPO eLearning 2005 (Ferrara, 6-8 ottobre 2005)
"Il cubo della formazione in rete" Form@re, ottobre 2005
ARTICOLI 2004
"Dal Progetto SiR2 al Progetto OpenDida - Formazione insegnanti e produzione di materiali didattici per l’integrazione di formazione in presenza e formazione in rete" 1° Congresso SIe-L (Genova 25/26 novembre 2004)
"Condividere Free Learning Object: il progetto OpenDida" EXPO eLearning di Ferrara (9-12 ottobre 2004)
"The “open source” perspective in planning eLearning materials" ICETA 2004 - 3rd International Conference on Emerging Telecommunications Technologies and Applications, Kosice, Slovacchia, 16-18 settembre 2004
Versione italiana
ARTICOLI 2003
"Developing E-Learning Lessons, in Bridging the gap from the face to face to the elearning environment, Conference Papers" BiTE Conference Papers (Ipswich 5 Settembre 2003)
Versione italiana