Blog: http://PierfrancoRavotto.ilcannocchiale.it

L'età dell'oro non è esistita

Come ho scritto ieri, sto leggendo Il terzo Scimpanzè di Jared Diamond.


Diamond ribalta molti luoghi comuni (a maggior ragione se ci si riferisce a 16 anni fa, quando è stato scritto).

Per quanto riguarda il linguaggio e l'arte che sono due degli aspetti che più contraddistinguono l'uomo dagli altri animali, indica come forme "primitive" di linguaggio, ma anche di arte, esistano in altri animali.
E anche per quanto riguarda la violenza contro i propri simili, la guerra e il genocidio - altro aspetto che, drammaticamente, sembra contraddistinguere l'uomo - evidenzia continuità con quanto avviene, anche in qui in modo più "primitivo", nel senso di meno efficiente, nel mondo animale e, in particolare fra i primati a noi più prossimi: gli scimpanzè.

Un altro aspetto negativo che sembra caratterizzarci è il depauperamento dell'ambiente in cui viviamo, la distruzione di altre speci, la messa in pericolo della nostra stessa sopravvivenza. Ma anche qui, invece, Diamond sottolinea l'esistenza di continuità con speci animali. E a maggior ragione c'è continuità con gli uomini primitivi (che spesso hanno portato le  proprie società al collasso, come racconterà nel libro più recente).
Non esiste dunque un'età dell'oro in cui gli uomini vivevano in armonia con la natura. I disastri che combiniamo sono, mi sembra si debba intendere il filo della narrazione, il portato della nostra natura di scimpanzè, molto evoluto su alcuni terreni, non ancora a sufficienza su molti altri.

Il nostro progresso ci ha portato ad essere 7 miliardi, ai limiti delle risorse del pianeta su cui viviamo, ad aver realizzato tecnologie che modificano significativamente il clima, e ad aver accumulato armamenti in grado di distruggerci. Riusciremo - questa la domanda che mi pare emergere da questo e dai libri successivi - ad evolvere culturalmente in modo tale da evitare il disastro?

Pubblicato il 10/11/2007 alle 17.47 nella rubrica Letture.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web