Blog: http://PierfrancoRavotto.ilcannocchiale.it

L'uomo, da scimmia qual è ...

Trovo ne L'ombra del vento questa interessante affermazione, fatta - lo dico per chi conosce il libro   - da Fermin: "L'uomo, da scimmia qual è, è un animale sociale e considera il clientelismo, il nepotismo, gli intrallazzi e il pettegolezzo modelli intrinseci di comportamento etico".

Beh, nella logica di una scimmia che si evolve il clientelismo - perché no? - potrebbe davvero essere considerato comportamento etico. Forse, con l'andare avanti dell'evoluzione ...

Pubblicato il 20/4/2008 alle 22.48 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web