Blog: http://PierfrancoRavotto.ilcannocchiale.it

Wikinomics (1)

Avevo annunciato - vedi post - la lettura di "Wikinomics 2.0"

Immagine di Wikinomics 2.0


ma non ero poi tornato in argomento. Eppure è un libro più che in sintonia con il sottotitolo di questo blog: "Un BLOG per parlare di condivisione e di collaborazione ...".

E' un libro di cui consiglio la lettura sia a chi è un convinto sostenitore dell'apertura e della collaborazione, sia a chi ritiene che siano bei principi ma non praticabili nel mondo dell'economia reale. Nel libro Don Tapscott e Anthony Williams  raccontano casi di successo di attività economiche basate sulla collaborazione e su principi di apertura e sostengono che "the times are a-changing".
Wikinomics perchè "un wiki è qualcosa di più di un semplice software che consente a diverse persone di modificare un sito web. E' una metafora che indica una nuova era basata sulla collaborazione e la partecipazione che, come cantava Bob Dylan, 'presto farà tremare i vetri delle vostre finestre e i muri delle vostre case'."

Tornerò sul libro nei prossimi giorni. Intanto, visto che si parla di Wiki, una notizia da Wikipedia, l'enciclopedia basata sulla libertà d'uso - chiunque è libero non solo di accedere gratuitamente alle pagine dell'enciclopedia, ma anche di copiarle, riprodurle e modificarle; purché garantisca la stessa libertà sul prodotto derivato - e sulla collaborazione di massa nella produzione delle voci.
Campeggia, in questi giorni, sulle pagine di Wikipedia un ringraziamento a chi ha fatto una donazione:



"Since July 1, more than 125,000 of you have donated $4 million. In addition, we've received major gifts and foundation support totaling $2 million. This combined revenue will cover our operating expenses for the current fiscal year, ending June 30, 2009".

Sei milioni di dollari raccolti in sei mesi, da utilizzare per i server, per lo sviluppo software, per i 23 impiegati a tempo pieno, per sostenere la comunità internazionale che sviluppa Wikipedia. Non sono pochi!
Quanti ne avranno a disposizione i manager dell'Enciclopedia Britannica?

Pubblicato il 5/1/2009 alle 17.58 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web