Blog: http://PierfrancoRavotto.ilcannocchiale.it

Libri

Sono rimasto indietro nel segnalare i libri che ho letto. Cercherò di portarmi in pari. Ecco intanto questi.

More about La forma della paura
More about Dio, il diavolo e la Mosca nel grande caldo dei prossimi mille anni More about Appunti per uno studio del cuore umano


Amaurosi , di Enrico Musso
Tre storie si intrecciano a Genova. Quella di Tommaso, professoreuniversitario e politico in ascesa, un tempo idealista, ora sempre piùdentro i meccanismi della politica politicante.
Raffaele, capitano dei carabinieri. Sebastian, giovane organista cieco sulla via del successo.
Unthriller: una lettera misteriosa spedita da Parigi, una cartolina conla foto di un'abbazia in un'isolotoo di fronte a Cannes, una bombaal'aereoporto che causa la morte di un magistrato e della "zoccola duradel partito" di Tommaso.
Mi è piaciuto.

La forma della paura , di Giancarlo De Cataldo e Mimmo Rafele
Come si conviene c'è la scritta "personaggi ed eventi totalmente di fantasia". Ma purtroppo, al di là di alcune accentuazioni romanzesche, sono credibili: il Comandante, il poliziotto Mastino, certi ambienti di destra, la politica di promuovere la paura. Folla di personaggi - Marco, Guido, Rossana, Alissa e anche il poliziotto fedele servitore dello stato democratico, Lupo. Scorrevole.

Dio, il diavolo e la mosca nel grande caldo dei prossimi mille anni, di Sebastiano Vassalli
Tre atti: la stupidità, la cattiveria e il caso.
Non mi è venuta voglia di mollarlo, ma non mi ha preso molto.

Appunti per uno studio del cuore umano , di Penelope Lively
Leggo, su Anobii dove appunto i libri letti, numerose recensioni negative. A me non è dispiaciuto, ma non avevo letto nulla di Penelope Lively, così non mi sono trovato ad operare confronti.
Un'antropologa che si è sempre occupata di studiare la vita sociale degli altri scegliendo di non essere mai parte di una società (nemmeno di una di coppia) a 60 anni prova ad integrarsi: una casa, un cane, ... ma poi ...

Pubblicato il 3/1/2010 alle 18.27 nella rubrica Letture.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web